Profumeria Lorenzi Milano via Paolo Sarpi 62-Profumi di Nicchia-La Fava Tonka  in profumeria

La Fava Tonka. Natura e sintesi di una materia prima base della profumeria

Una delle materie prime base della profumeria, tra le più conosciute, con cui si inizia spesso l’educazione olfattiva dei profumieri è la fava tonka. Con le sue note dolci dai richiami cremosi e golosi, divide la sua notorietà con la molecola di cui è ricca, creando un binomio che difficilmente viene dimenticato quando la si annusa per la prima volta: quello con la cumarina.In profumeria la fava tonka e la cumarina viaggiano l’una a fianco dell’altra, in un percorso che si intreccia fin dagli albori della storia della chimica delle fragranze tra l’analisi delle molecole contenute nelle sostanze naturali e la realizzazione delle corrispondenti molecole sintetiche.

Profumeria Lorenzi Milano via Paolo Sarpi 62-Profumieria di Nicchia dal 1924

Profumi di Nicchia una scelta motivata

 Autentici gioielli in forma liquida, i profumi di nicchia hanno poco a che fare con le comuni fragranze. Sono prodotti artigianali, creati con materie prime ricercate e preziose, con abbinamenti unici e spesso insoliti. Questo perché a differenza delle eau de toilette ed eau de parfum a cui siamo abituati, non sono realizzati per il grande pubblico, ma piuttosto per dare sfogo alla creatività del profumiere, che si cimenta nell’ardua sfida di realizzare un profumo unico e inconfondibile.

I volti di Milano ... Profumeria Lorenzi dal 1924

 

Ringraziamo di cuore Paolo Corticelli ed il Velo di Maya il magazine on line per averci raccontato e per il lavoro che stanno svolgendo nel dare risalto alle realtà imprenditoriali milanesi che da generazioni portano avanti il loro lavoro con serietà e passione.

https://ilvelodimaya.eu/profumeria-lorenzi-una-famiglia-alla-ricerca-di-essenze-e-aromi/

Profumeria Lorenzi Milano-Rivenditore MAGIC PEELING

MAGIC PEELING - Guanto Esfoliante

Il guanto esfoliante magic Peeling sostituisce il peeling chimico in modo naturale,favorisce la regolarità del naturale processo di esfoliazione della pelle e l'ossigenazione cutanea,favorisce la penetrazione dei principi attivi delle creme incrementandone l'azione anticellulite, idratante, antirughe ed antismagliature,previene e riduce gli inestetismi causati dall' invecchiamento cutaneo (pelle secca e ispessita, rughe e disidradazione,Aiuta a prevenire e schiarire le piccole macchie scure su dècoltè, viso e mani dovute al sole e all'invecchiamento cutaneo. Il risultato è immediato la pelle è subito rigenerata, luminosa e liscia come seta.Rivitalizza con un'azione levigante, migliorandole in modo visibile, le smagliature e gli esiti da acne.Prepara per una perfetta depilazione (provocando la fuoriuscita dei peli incarniti).

CARATTERISTICHE DEL TESSUTO

Magic peeling è realizzato utilizzando fibre di una cellulosa speciale ricavata dalla ginestra, quindi assolutamente naturale, ha la consistenza e la leggerezza dello shantung di seta, pertanto è morbidissimo. Il segreto della sua efficacia sta soprattutto nella tessitura: composta con un filato dal diametro non omogeneo, con diversi gradi di elasticità, in una speciale lavorazione brevettata per consentire durante il massaggio una perfetta aderenza alla superficie cutanea, riuscendo così a togliere le impurità anche nelle cavità di dimensioni infinitesimali come i pori. A contatto con l’acqua, il tessuto si gonfia e assume una certa fine “rugosità” che consente al guanto di staccare le cellule morte delicatamente senza graffiare, senza irritare. Può essere infatti utilizzato tranquillamente sul viso. Frutto di una ricerca italiana durata 5 anni, brevettato in tutto il mondo, Magic Peeling è stato promosso a pieni voti dall’Istituto di Farmacologia dell’Università di Pavia che ne ha certificato l’efficacia e la totale tollerabilità da parte di qualunque tipo di pelle, anche la più sottile e delicata, può essere infatti tranquillamente utilizzato anche sul viso.

dermatologicamente testato

Profumeria Lorenzi Milano via Paolo Sarpi 62-Profumieria  di Nicchia

Profumi di Nicchia perchè sceglierli

Ti sarà capitato almeno una volta nella vita di sentir parlare di profumi di nicchia: sai cosa sono e perché dovresti sceglierli? Ben diversi da quelli più commerciali, si tratta di fragranze artigianali realizzate dai Mastri Profumieri con materie prime preziose, talvolta rare ma sempre di altissima qualità. Scopriamo insieme e più nello specifico la storia e le caratteristiche di queste rinomate creazioni olfattive.

Profumeria Lorenzi Milano via Paolo Sarpi 62-Profumi di Nicchia

Cosa si intende per profumi di nicchia?

Sempre più spesso, si parla di profumi di nicchia o di profumeria artistica e non c’è da stupirsi.Infatti, oggi, su 4 profumi prodotti uno apparterrebbe a questa categoria.Tuttavia, sembra esserci ancora molta confusione sull’argomento poiché non esisterebbe una classificazione precisa al 100%.Questo è probabilmente dovuto al concetto in sé in quanto troppo generico. Non a caso il naso Jean-Claude Ellena ha definito la profumeria di nicchia “mal nommée” (chiamata male) nel suo libro L’écrivain d’odoeurs.Con il seguente articolo proviamo a chiarirti le idee e a condividere anche alcune considerazioni personali su quello che rappresenta per noi la profumeria di nicchia.

Profumeria Lorenzi Milano via Paolo Sarpi 62

12 Ottimi motivi per entrare in una Profumeria di Nicchia, almeno una volta a settimana

Le notizie quotidiane dai mass media sulla crisi economica mondiale, in cui si alternano senza soluzione di continuità apocalittiche previsioni e cenni di sconsiderato ottimismo, condizionano le scelte in fatto di acquisti e il nostro sempre più disorientato umore. Nonostante l’altalena imprevedibile dei consumi, il nostro benessere continua a starci molto a cuore: a costo di riesaminare le voci di spesa, non riusciamo a fare a meno dei prodotti di bellezza e, soprattutto, non rinunciamo mai e poi mai al profumo, un piacere assai prezioso che sottolinea meglio di qualsiasi altro orpello la nostra personalità. I beauty report 2015-2016 di Cosmetica Italia, l’associazione nazionale imprese cosmetiche mostrano che il profumo, rispetto al comparto make up e creme viso, è l’articolo più venduto (38%) e confermano che le fragranze denominate “Di Nicchia” viaggiano sul 12,5% del mercato di tutta la profumeria alcolica, avvalorando il felice trendonistico di queste sempre più apprezzate creazioni.